JBL Charge 3 vs 4 - Dove sono le differenze?

Scritto da Lucas B | Pubblicato su 26.11.2019 | Nessun commento |
Articoli in altre lingue:      
JBL Charge 3 vs 4 - Dove sono le differenze? Dopo la JBL Charge 3, il produttore ha lanciato sul mercato la JBL Charge 4. Dove sono le differenze? Quale diffusore JBL Charge è migliore? Vale la pena aggiornare? Diamo uno sguardo dettagliato ai dispositivi.

Tabella comparativa

Rinvio
Fotografia JBL Charge 3 JBL Charge 4
JBL Charge 3 JBL Charge 4
Output 2x10 Watt 30 Watt
Peso 800,00 g 960,00 g
Valenza 21.3x8.7x8.8 cm 22x9.5x9.3 cm
Batteria 20,0 ore 20,0 ore
Tempo di ricarica 4,5 ore 4,0 ore
USB MicroUSB USB-C
USB Charge Port
Jack / AUX
Bluetooth Version 4.1 4.2
Dispositivi Bluetooth collegabili 3 2
Classificazione IP IPX7 IPX7
Impermeabile No No
Freisprechen No
JBL Connect Plus
Spegnimento automatico

 

 

All'offerta* All'offerta*

Differenze tra JBL Charge 3 e JBL Charge 4

I due altoparlanti Bluetooth hanno dimensioni diverse dal punto di vista visivo. Ma ci sono alcune altre differenze nei dettagli.

Dimensioni e peso

Con la nuova versione l'altoparlante Bluetooth è cresciuto un po'. Riguarda il peso e le dimensioni:
 
Questo significa che la JBL Charge 4 sta già graffiando quasi il limite di un chilogrammo. Ma anche questo è ancora adatto al trasporto.

Durata della batteria

JBL ha fatto buoni progressi nella capacità della batteria. Il Charge 3 aveva una potenza della batteria di 6000 mAh. Il Charge 4 ha molto di più con 7500 mAh.

Tuttavia, questo non influisce sulla durata della batteria. Entrambi i dispositivi sono pubblicizzati con una durata della batteria fino a 20 ore. Naturalmente, le prestazioni dipendono fortemente dall'utilizzo. Più alta è la musica, più veloce è lo svuotamento della batteria.

La durata della batteria non aumenta con il JBL Charge 4 nonostante la maggiore capacità, poiché il nuovo JBL Charge porta con sé maggiori prestazioni. Anche questo ha bisogno di più potenza.

Il JBL Charge 4 può essere caricato molto più velocemente nonostante la maggiore capacità della batteria. Il tempo di ricarica è di sole 4 ore invece di 4,5 ore.

Entrambi gli altoparlanti JBL hanno la funzione di spegnimento automatico.

Prestazioni e qualità del suono

Il JBL Charge 3 ha 2 x 10 Watt installati. Il nuovo Charge 4 ha una sola uscita RMS. Qui con 30 watt tuttavia un buon numero di più successo.

JBL ha anche aggiunto alla qualità del suono per se stessa. Soprattutto a volumi più alti il costruttore ha lavorato sul suono.

Porte

Il JBL Charge è noto per la sua uscita USB aggiuntiva, che è anche una delle differenze rispetto al JBL Flip. Questa porta USB può essere utilizzata per caricare dispositivi esterni. Così la Bluetooth Box può essere utilizzata come powerbank.

Inoltre la Charge 3 e la Charge 4 dispongono di un connettore jack. Gli altoparlanti possono essere utilizzati anche senza Bluetooth.

Il JBL Charge 4 ha una porta USB-C, che distingue l'altoparlante dal vecchio Charge 3. Il predecessore ha ancora una connessione MicroUSB per la ricarica. Questo aggiornamento è responsabile anche del tempo di ricarica notevolmente più breve.

Bluetooth

Nella versione Bluetooth c'era anche un aggiornamento. Il nuovo JBL Charge 4 è dotato di Bluetooth 4.2. Il Charge 3 ha ancora il Bluetooth 4.1. La nuova versione funziona più stabile.

È interessante notare che con il JBL Charge 4 solo 2 dispositivi possono essere collegati contemporaneamente. Con il JBL Charge 3 ci sono ancora fino a 3 dispositivi. In pratica, tuttavia, due dispositivi dovrebbero essere sufficienti. Allo stesso tempo, solo un dispositivo può riprodurre musica alla volta.

Impermeabile

Entrambi gli altoparlanti sono classificati IPX7. Così entrambi gli altoparlanti Bluetooth sono impermeabili fino a 1 metro e 30 minuti. Questo dovrebbe essere sicuramente sufficiente per l'uso in piscina o in piscina.

JBL Charge 3 e 4 sono quindi logicamente in grado di resistere alla pioggia e ad altri spruzzi d'acqua.

Funzioni

Inoltre, il JBL Charge 4 ha la funzione JBL Connect Plus, che permette di collegare più altoparlanti JBL in una rete. In questo modo la stessa musica può essere riprodotta su più altoparlanti. Per la maggior parte delle persone questa funzione probabilmente non sarà molto importante.

Il Charge 3 ha una funzione in più del JBL Charge 4. Sarebbe il modo vivavoce. Per qualche ragione JBL non ha più usato questa funzione nella quarta generazione.

Quale lotto JBL è migliore?

Nel complesso, entrambi i modelli JBL Charge sono buoni diffusori. Quando si acquista una nuova, ha senso acquistare la nuova JBL Charge 4*. Specialmente se la differenza di prezzo è piccola. Non avrai più durata della batteria, ma più potenza e qualità del suono. Inoltre, la Charge 4 è all'avanguardia della tecnologia. Queste includono USB-C e Bluetooth 4.2.

La maggior parte delle persone sarà probabilmente in grado di fare a meno della funzione vivavoce. Entrambi gli altoparlanti sono impermeabili con IPX7.

Vale la pena passare alla JBL Charge 4?

Se avete una JBL Charge 3, allora siete anche ben serviti con il modello. A mio parere, un aggiornamento non ne vale la pena. Solo se il volume della JBL Charge 3 non è sufficiente per voi, avrebbe senso passare alla JBL Charge 4*.
vgwort
Tags: ProduktvergleichVS, BluetoothLautsprecher, JBL The article is written by and published on .
Geschrieben von Lucas B
Lucas ist einer der Betreiber und Entwickler von buffcoach. Obwohl er im Bereich der IT tätig ist, nehmen Sport und Ernährung einen sehr großen Anteil seines Lebens ein. Er trainiert im Bereich des Kraftsports nach Grundlagen von Crosstraining. Sein Ziel ist es stark und fit zu sein. Eine gesunde Ernährung ist damit eng verbunden. Sein Wissen teilt er auf buffcoach.net im Magazin und Forum.
Kommentare, Meinungen & Ergänzungen
Anmelden und kommentieren

oder als Gast kommentieren

Name:
E-Mail:
Diese Webseite nutzt Cookies. Durch die Nutzung stimmst du dem gemäß unserer Datenschutzerklärung zu.OK
ImpressumDatenschutzÜber uns*Affiliate Link